Aumento di derive settarie in corsi per benessere fisico o sviluppo mentale; sette pseudoreligiose (Rapporto Miviludes)

Así lucha Francia contra las sectas

Traduzione dell’articolo di Jose Luis Vázquez Borau, Professore di Filosofia e Teologia, membro di RIES, Rete Iberoamericana di Studio delle Sette

In Francia, la Missione interministeriale di vigilanza e lotta contro le derive settarie (MIVILUDES) si occupa di studiare e monitorare l’evoluzione del panorama religioso che si è prodotta dal 1970 ad oggi e si avvale della consulenza di sociologi della religione e dei “nuovi movimenti religiosi”, per stabilire una serie di caratteri in base a forme di spiritualità, credenze, filosofie o forme di religiosità. Il suo scopo è quello di monitorare e valutare i rischi per i più vulnerabili, in particolare i bambini, i malati e gli anziani.

Nel settembre 2016, MIVILUDES ha pubblicato il suo ultimo rapporto, in cui si legge che negli ultimi anni le derive  settarie sono percepite di meno in quanto vengono abilmente nascoste:  vi è una raffica di offerte non solo religiose o filosofiche, ma in molte altre aree di interesse, come la salute, il benessere, il lavoro, economia, ambiente, ecc.

Le derive settarie si osservano anche nei gruppi il cui scopo può essere umanitario, gruppi per la formazione, lo sviluppo personale, l’istruzione e la salute. Piccoli gruppi di individui isolati che sfruttano la debolezza di alcune persone, disoccupati, malati o giovani. E tutto questo è favorito da una struttura che viene proposta attraverso le nuove tecnologie Internet e le reti sociali.

La preoccupazione del proselitismo: Testimoni di Geova e Scientology

Nel 2015 MIVILUDES, come ente governativo, ha ricevuto 54 richieste e rapporti focalizzati sul proselitismo nello spazio pubblico dei Testimoni di Geova e della Chiesa di Scientology. Questa istituzione ha ricordato che proselitismo e distribuzione di opuscoli non sono vietati, anche se, nel caso degli opuscoli, si deve sempre specificare bene l’ente o associazione che li produce. L‘attenzione del pubblico dovrebbe monitorare i messaggi ambigui in cui non viene specificata l’appartenenza ad un particolare movimento. Questo è il caso della Chiesa di Scientology, che sviluppa campagne pubblicitarie, brochure sui farmaci o psichiatria senza esplicitare in modo chiaro la loro appartenenza a questo movimento.

Le denunce provengono da luoghi in cui il proselitismo può avere più presa  sui giovani: stazioni ferroviarie, stadi, nei pressi delle scuole o palestre o luoghi specializzati come ospedali. Le limitazioni a questo proselitismo possono essere applicate solo quando vi è un evidente rischio di disturbo dell’ordine pubblico.

Culti in spazi pubblici

L’uso di spazi pubblici (alberghi o istituzioni pubbliche) per il noleggio o l’affitto a movimenti o associazioni di vario genere ha destato preoccupazione in 36 casi di consultazioni nel 2015. Il MIVILUDES non può che incoraggiare attenzione alla sorveglianza, perchè l’obiettivo perseguito da certi movimenti è quello di ottenere una sala di riunioni pubbliche che ha una certa reputazione, per ispirare fiducia e riconoscimento nei nuovi seguaci, al di là dell’ interesse ad ottenere il locale con una spesa non eccessiva. 

I funzionari pubblici devono pretendere che venga garantita la giustificazione della richiesta del locale, il titolo della conferenza e la qualità. Il rifiuto di dare in affitto il locale può basarsi sulla natura della manifestazione organizzata e sui rischi per l’ordine pubblico, se la richiesta proviene da un gruppo di deriva settaria.

Movimenti che offrono la ‘meditazione’

Oltre alle attività di svago o di offerte culturali, si osserva la moltiplicazione delle proposte relative alla meditazione, esaltata di tutte le virtù per tutte le età, ma soprattutto per i bambini. MIVILUDES  interpella un sorvegliato speciale sulle proposte per la pratica della meditazione per i più giovani.

Gravi disturbi sono stati denunciati da persone che hanno praticato corsi intensivi di meditazione per adulti, tenuti da movimenti settari. La difficoltà in questo settore è che non ci sono riferimenti per convalidare o respingere le pratiche dei rischi per lo sviluppo del bambino.

Deviazioni settarie in gruppi protestanti evangelici

Sono stati ricevuti e monitorati rapporti e richieste  sulle deviazioni osservate nei movimenti pseudoreligiosi, gruppi o predicatori. MIVILUDES ha come missione quella di denunciare le deviazioni di un movimento religioso, ma solo osservando in pratica i comportamenti di certi predicatori.

MIVILUDES tiene conto del forte aumento delle richieste, 130 nel 2015, che hanno rivelato alcuni comportamenti di disturbo da parte di pastori “evangelici” o dei loro seguaci che, secondo le loro famiglie, usano tutto il loro tempo per il gruppo e hanno bloccato i loro risparmi nel movimento. La Federazione protestante unita e il Consiglio Nazionale degli Evangelici (CNE), che rappresenta il 70% delle chiese protestanti, non controllano gli altri gruppi, che non sono registrati, per sfuggire al rischio che venga smascherato il leader, che spesso non ha la conoscenza e la legittimità morale per guidare i fedeli.

Questi sedicenti pastori  non trascurano l’uso di tecniche promozionali con spettacoli spettacolari presentati in numerosi video e siti web, in cui le richieste di donazioni a volte sono più visibili del messaggio religioso, con i sistemi di pagamento on-line di servizi.

Questi sedicenti pastori non lesinano sulle promesse più inaspettate, tra cui le guarigioni miracolose, che sono condotte soprattutto attraverso atti di devozione secondo i propri doni finanziari a beneficio del pastore-guru. Tra i rapporti, ci sono situazioni a volte gravi, con i leader carismatici che impongono regole che vanno oltre le donazioni, come ad esempio l’abbandono delle cure mediche; fare affidamento soprattutto sulla parola ispirata del “pastore”; anche favori sessuali e abusi sessuali.

Derive settarie in movimenti pseudocristiani o sedicenti cattolici¿Cuándo podemos decir que hay derivas sectarias en los grupos católicos y evangélicos?

Anche se non sono sette in quanto tali, vi sono atteggiamenti settari che si possono verificare in alcuni gruppi cristiani o di derivazione apparentemente cattolica, gruppi che le autorità ecclesiastiche hanno il dovere di monitorare e modificare o eliminare.

Nel suo ultimo rapporto del settembre 2016, presentato al primo ministro di Francia, la Missione interministeriale di vigilanza contro le derive settarie (MIVILUDES), afferma che vi  può essere un fattore di rischio anche tra i gruppi cristiani in cui si deve imparare a discernere gli elementi di derive settarie, analizzando i comportamenti di parenti o amici coinvolti in questi gruppi, che possono essere indicativi di tale rischio. Il rapporto di Miviludes si riferisce a entrambi i gruppi di estrazione cattolica come ai gruppi protestanti evangelici.

Movimenti sedicenti cattolici: funzionamento del gruppo

Gli elementi sottoposti ad analisi sono, in primo luogo, quelli relativi al movimento stesso ed ai suoi meccanismi interni. Di seguito vediamo i dettagli:

a) Verificare che questo movimento sia riconosciuto dalla gerarchia cattolica locale.

b) Verificare se il leader si presenta come un “ispirato profeta”, che sviluppa una forte presa sugli altri membri. Questa persona ha spesso una sorta di potere “taumaturgico”, o presunto “potere di guarigione di origine divina”, che permette la realizzazione di eventi soprannaturali come miracoli presentati come guarigioni spontanee, ecc

c) La presenza nel movimento di una dottrina messianica e apocalittica che permette di manipolare le persone.

d) una dottrina esclusiva ed escludente, con una visione dualistica e manichea della società.

e) Minaccia di “maledizione divina” in caso di violazione delle norme interne del gruppo.

f) Utilizzare l’umiliazione e la colpa sia su adulti e bambini membri del gruppo, per esempio con la punizione in pubblico.

g) L’attività missionaria intensa guidata direttamente ed esclusivamente dal leader.

h) Una servitù assoluta e un’instancabile dedizione dei membri del gruppo al capo, cui è dovuta cieca obbedienza.

i) Abuso di potere, l’autoritarismo esacerbato dalla “fede cieca” per il fondatore del gruppo, che è considerato onnipotente e onnisciente.

j) Bambini sottoposti a indottrinamento, a continui incontri, ritiri di meditazione o pellegrinaggi, facendoli sentire in colpa se si mostrano stanchi, minacciandoli col terrorismo di tormenti infernali…

k) Costringere al reclutamento nel gruppo religioso, spesso illegalmente, senza rispettare le diverse vocazioni e senza prima informare i genitori.

l) Tentativi di infiltrazione strategica nelle aree di crescita della persona, quali l’istruzione, la formazione professionale, l’aiuto umanitario, l’ambiente, la salute e il benessere psico-spirituale.

Movimenti pseudocattolici: atteggiamenti dei membri

Vi sono alcuni elementi da evidenziare e prendere  in considerazione per valutare se queste persone sono sottoposte a derive settarie

a) Un improvviso cambiamento nel comportamento, tristezza, perdita di peso, l’aggressività.

b) deterioramento della salute.

c) pressioni psicologiche quotidiane in riferimento alla propria sfera personale, causando depressione e disturbi psicologici gravi.

d) Le violazioni (molestie sessuali, abuso sessuale, maltrattamento fisico), spesso causate dallo stesso leader, valutate come elementi importanti nella dottrina del movimento interno.

e) La perdita di volontà, autonomia di decisione nell’esercizio della propria mente.

f) L’indottrinamento nella sfera della famiglia dell’individuo. Possibili rapporti del movimento con i familiari con l’intento di proselitismo, nel tentativo di integrare la famiglia e i bambini nel movimento.

g) Sollecitazioni finanziarie molto comuni per portare risorse al movimento, con la possibilità anche di approfittarsi della buona fede e di truffe sulla proprietà privata

h) Sfruttamento del lavoro dell’individuo, un falso volontariato. Atti di lavoro illegale o lavoro nero senza copertura di protezione sociale,  quindi illegale.

Questo può comportare, spiega MIVILUDES, il “dovere di salvare queste persone che vivono in pessime condizioni igienico-sanitarie” con problemi specifici della malnutrizione, il digiuno e l’ascetismo estremo, senza un’adeguata assistenza medica e, di conseguenza, rischio di pessima dieta, complicazioni con grave rischio di delirio  e vertigini, che può portare a ricovero in ospedale psichiatrico per pochi giorni o alcuni mesi dopo la fuoriuscita dal gruppo, con particolare attenzione a questa persona, a medio e lungo termine.

Movimenti evangelici: funzionamento del gruppo

In relazione alle comunità evangeliche o protestanti, si possono discernere i seguenti elementi settari distruttivi, se si osserva il loro funzionamento interno:

a) pastore con personalità autoritaria, che  può ottenere che i membri del gruppo svolgano atti gravemente dannosi contro se stessi

b) Un pastore che ha tutti i diritti e può decidere per tutti.

c) Il proselitismo all’interno della famiglia, sul posto di lavoro, ecc, che rappresenta un investimento di tempo da parte della persona devota alla causa ed al gruppo.

d) i requisiti finanziari, contributi obbligatori per l’Adepto.

e) I bambini cresciuti con discorsi antisociali o nuovi punti esterni al riferimento della società attuale (lavoro nero).

f) Pratica di falsi matrimoni per ottenere i documenti, casi illegali di regolarizzazione di immigrazione

g) Discorso esclusivo ed escludente: ogni critica interna viene rifiutata, bandendo la riflessione e il pensiero indipendente.

h) Ricatti e minacce per coloro che desiderano lasciare il movimento religioso o “chiesa”. È vietato entrare in relazione con quelli che lasciano il gruppo, anche con le persone vicine alla propria famiglia.

i) Gruppo elitario: discorsi molto virulenti contro quelli al di fuori della comunità

j) L’utilizzo della preghiera con lo scopo di spettacolari cure “miracolose”.

k) Rifiuto di andare dal medico e vietare la medicina tradizionale, anche se la situazione è grave o critica.

l) Discorso Apocalittico anche paranoico rispetto alla richiesta di lealtà, sottomissione e obbedienza al leader assoluto del gruppo.

m) L’abuso fisico di minori o seguaci da parte dei più anziani.

n) Esorcismi eseguiti con degradanti atti contro l’integrità fisica e psicologica del contesto individuale.

o) Stato di manipolazione mentale e indottrinamento.

Movimenti evangelici: i comportamenti dei membri

E nel caso di comunità evangeliche a rischio di aberrazioni settarie, questi sono i dati da considerare nell’osservazione dei seguaci:

a) possibilità di lasciare l’ambiente familiare e / o professionale.

b) progressivo cambiamento che non può essere spiegato con problemi personali o familiari.

c) L’emergere di un nuovo gruppo di amici spesso escludendo parenti conosciuti e familiari.

d) cambiamento improvviso nel comportamento e nel linguaggio della persona dopo la sua integrazione nel movimento.

e) Cambiare le abitudini , abbigliamento, orientamento di vita.

f) I disturbi mentali di alcuni membri della “chiesa”: i casi di scompenso psicologico, “crisi mistica” che invece si rivela uno stato di trance.

Fonti

Así lucha Francia contra las sectas

¿Cuándo podemos decir que hay derivas sectarias en los grupos católicos y evangélicos?

Russia: arrestati 10 membri della “chiesa di Scientology” per attività illegali

Dieci persone sono state tratte in arresto martedì 21 giugno 2016 dopo che la polizia ha perquisito l’ ufficio dell’organizzazione di Scientology a San Pietroburgo, ha riferito una fonte delle forze dell’ordine non identificata all’agenzia di stampa russa RIA Novosti.

Perquisizioni su larga scala erano state condotte martedì presso le chiese di Scientology a Mosca e San Pietroburgo, come raccontato da un’altra fonte di polizia all’agenzia di stampa russa non governativa Interfax.

Gli agenti hanno bloccato l’ingresso alla Chiesa di Mosca di Scientology, situata su Taganskaya Ulitsa nel centro urbano e a nessuno è stato permesso di entrare o uscire, secondo testimoni oculari.

Si ritiene che le perquisizioni siano collegate a un importante giro di vite contro Scientology in Russia e a un’azione penale avviata contro la Chiesa in relazione ad “attività commerciali illegali” come riferito da Interfax.

La Chiesa non è stata disponibile per un commento quando contattata da The Moscow Times.

Nel novembre dello scorso anno, il Tribunale di Mosca si era espresso in favore del Ministero di Giustizia russo che aveva voluto eliminare una associazione denominata “Chiesa di Scientology di Mosca”, in quanto il suo status religioso era in contrasto con il fatto che il termine “Scientology” risultava registrato come un marchio commerciale di proprietà della statunitense Religious Technology center.

A loro volta, rappresentanti della Chiesa di Scientology, sono ricorsi alla Corte Suprema della Russia, sostenendo che la loro chiusura avrebbe violato i diritti dei credenti.

Diversi microfoni e telecamere installate illegalmente sono state trovate e prelevate dalla chiesa di Scientology a Mosca durante una perquisizione dello scorso agosto.

Nel 2007 il Tribunale di San Pietroburgo aveva soppresso il “Centro per Scientology”che secondo le accuse, raccoglieva informazioni private sulla vita dei cittadini.

La giustizia russa considera “estremiste” numerose pubblicazioni della Chiesa di Scientology e l’organizzazione come una <<setta>>, analogamente a diversi paesi europei.

 

FONTE: THE MOSCOW TIMES

http://www.themoscowtimes.com/news/article/10-arrested-in-st-petersburg-as-police-search-scientology-churches/573113.html

Incubo Scientology: sindaco scientologo licenzia l’assessore per le critiche a Scientology…

Resana, il sindaco Loris Mazzorato toglie le deleghe all’assessore dissidente per le critiche al convegno con Scientology : «Discriminazione religiosa»,dice lui…o invece il suo è ABUSO DI POTERE ?

imageRESANA. Mazzorato toglie le deleghe all’assessore dissidente Luisella Pellizzer, tra le motivazioni anche la “discriminazione religiosa”: tutto sta in un passaggio del lungo “j accuse” pronunciato il 31 maggio 2016 dell’ormai ex assessore alla cultura, personale e attività produttive che tra le incomprensioni tra lei e il sindaco aveva segnalato anche l’organizzazione di “un evento di Scientology” a sua insaputa. Evento che aveva fatto tremare la maggioranza di Mazzorato.  «Questa è una mia motivazione strettamente personale – spiega il sindaco che non ha mai nascosto di essere seguace aver fatto propri degli insegnamenti di Ron Hubbard il fondatore della setta di Scientology– quello non era un incontro di Scientology, bensì sui diritti umani, tra cui c’è anche la libertà religiosa. Definendolo così voleva invece sottolineare una questione che aveva suscitato l’attenzione dei media nazionali. Per me non c’è stato nessun problema ad ammettere la mia vicinanza a Scientology, ma è chiaro che sottolineandolo in quel contesto si voleva rimarcare la cosa. Lo scopo era chiaro…»

Pronta la replica di Pellizzer: «In quel contesto volevo rimarcare solo che era stato organizzato un evento senza consultarmi. Una delle tante cose che non erano state condivise all’interno della giunta. E credo che tutti lo abbiano capito». Venendo invece alle motivazioni politiche Mazzorato ha considerato gravi le recenti prese di distanza dall’indirizzo della giunta: «Credo che non possa continuare una collaborazione con chi prima vota l’aumento delle indennità agli assessori e poi invece vota per una loro riduzione o che mette dubbi sulle erogazioni alle associazioni sportive: comunque nell’ultima riunione di giunta le abbiamo esplicitate nei particolari». La comunicazione ufficiosa è avvenuta ieri mattina al termine dell’ultima riunione di giunta a cui ha partecipato Pellizzer, che aveva mantenuto gli incarichi nonostante fosse chiaro che ormai la frattura fosse definitiva.

Già all’indomani del suo abbandono dell’aula consiliare che aveva visto la maggioranza andare sotto, i colleghi assessori avevano chiesto al sindaco il ritiro delle deleghe. Forse nella speranza di ricucire lo strappo Mazzorato aveva preso tempo, ma di fronte all’esplicita presa di distanza avvenuta nel consiglio del 31 maggio, dove Pellizzer aveva votato a favore del bilancio consuntivo ma poi ponendosi a fianco delle richieste dell’opposizione, non aveva altre strade. Al momento non è previsto un rimpasto: Mazzorato terrà per se’ le deleghe che erano di Pellizzer: «Non si era detto che la giunta costava troppo dopo l’aumento delle indennità? Bene, in questo modo risparmiamo».

 

FONTE: LA TRIBUNA DI TREVISO

http://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2016/06/07/news/discriminazione-religiosa-via-le-deleghe-1.13619863

 La denuncia dello stilista Lugli

«Ero un capo di Scientology e vi dico la verità sulla setta. E’ doveroso far conoscere anche al vasto pubblico italiano la malvagità criminale dell’attuale Leader di Scientology David Miscavige e dei suoi degni collaboratori/complici.»

 

schermata-08-2456164-alle-01-54-40Le accuse non provengono da una persona qualsiasi, ma da una figura di primo piano di Scientology, che dal 1974 ha percorso «tutti gli stati di consapevolezza», fino ad arrivare a quello massimo denominato «OT8». Lui è Claudio Lugli, uno stilista molto apprezzato, un creativo della moda che ha vestito celebrità del calibro di Miles Davis, Pino Daniele e divi del cinema seguaci di Scientology, come John Travolta e Chick Corea, oltre al controverso e carismatico David Miscavige, leader della Chiesa fondata da Hubbard. °°°°°°°° Oggi, però, abbiamo deciso di chiudere con l’organizzazione guidata da Miscavige. Non è stata una decisone facile, perché non è mai semplice scoprire una verità che lascia svanire «in un solo colpo 36 anni di dedizione a dei valori che sono stati calpestati e utilizzati per motivi di potere personale e per avidità di danaro °°°°°°°° I ragazzi sono costretti a lavorare anche 20 ore al giorno: viene dato loro un alloggio modesto e 20 dollari alla settimana. Ma quando si parla di lui, di Miscavige, le cose cambiano… una nostra amica ha lavorato per anni alla “Linea dei Servizi Personali”. È  riservata solo a Miscavige e a sua moglie. Mentre i seguaci della setta fanno letteralmente la fame, lui di norma spende più di 1.000 dollari a settimana solo per il cibo. °°°°°°°° La signora Renata aggiunge: «secondo le intenzioni di Hubbard, i soldi dei fedeli dovevano servire per diffondere il Credo di Scientology, non per i vizi e il lusso di chi sta al vertice della Chiesa. Hubbard non ha mai vissuto con lo stile di vita e il lusso ostentato di Miscavige, e questo dimostra quanto siano stati traditi gli ideali originari». °°°°°°°°° E che dire poi, di quell’altro fedele, Richie Acunto, premiato con il titolo di “Diamond Meritorius” per aver donato, in un solo colpo, qualcosa come 10 milioni di euro a favore delle “Org”? Richie è un amico di famiglia, ed è lui che ha sposato civilmente mio figlio Tiziano e sua moglie Jamie, e parte di quei soldi sono stati usati da Miscavige per assoldare 50 investigatori privati che hanno messo per mesi sotto assedio l’abitazione di mio figlio, perché colpevole di aver abbandonato la setta. Richie Acunto è poi fallito con la sua “Survival Insurance”, una grossa compagnia di assicurazioni, ma questo, ovviamente, è un particolare che non interessa a Miscavige. °°°°°°°° Alcuni ex dirigenti offrono una visione senza precedenti sui livelli più alti di questa organizzazione. Rivelazioni che provengono da figure di rango molto elevato, che hanno rotto il muro dell’omertà e rilasciato interviste pubbliche. Come Tom De Vocht, che per anni ha diretto il «quartiere generale spirituale della Chiesa a Clearwater»; o Amy Scobee, chiamata a creare il network riservato alle celebrità di Scientology: una figura chiave, che aveva rapporti quotidiani con divi dello spettacolo del calibro di John Travolta, Tom Cruise e Katie Holmes. E, ancora, dirigenti come Marty Rathbun, il secondo in comando, che ha lavorato per una vita a fianco del leader carismatico David Miscavige, occupandosi delle questioni legali; e Mike Rinder, per più di 20 a capo dell’Ufficio Affari Speciali (Osa): scappati da Scientology, hanno deciso di rilasciare interviste durissime come quelle al quotidiano St. Petersburg Time, in cui rivelano i metodi utilizzati da David Miscavige, divenuto alla morte di Ron Hubbard, nel 1986, leader indiscusso di Scientology. °°°°°°°° Secondo le accuse degli ex dirigenti «la violenza fisica è una realtà che permea Scientology». Mike Rinder arriva addirittura ad affermare di «essere stato picchiato una cinquantina di volte da Miscavige». Rathbun, Rinder e De Vocht ammettono di avere a loro volta picchiato altri dirigenti di Scientology, per «dimostrare al capo di che pasta eravamo fatti». La gente verrebbe maltratta e picchiata, secondo De Vocht, senza un motivo apparente. LA DENUNCIA Esiste una lista di persone maltrattate. Gli ex scientologists Rathbun e Rinder la rendono pubblica. LE VITTIME Marc Yager, aggredito venti volte: «Era come un sacco della boxe»; Guillaume Lesevre, maltrattato dieci volte, e Ray Mithoff, che Miscavige colpiva regolarmente alla testa, prendeva per il collo e sbatteva a terra.COLPITI E UMILIATI Dicono gli ex: «Non era tanto il dolore fisico, quanto l’umiliazione. Non puoi difenderti» °°°°°°°°° Ma la perversione di Miscavige non conosce limiti: come un novello Caligola, celebre per aver nominato senatore il suo cavallo, così lui ha deciso di “dare i gradi” al suo cane, un barboncino, nominandolo Capitano. E così se ti abbaia contro, questo è sintomo che tu sei “fuori etica”, per cui vieni punito». °°°°°°°°° E che dire poi del buco? Un luogo in cui le persone vengono trattenute contro la propria volontà, anche per delle settimane intere, in un’atmosfera di intimidazione e di prigionia, costretti a mangiare a dormire per terra, con la costante presenza di guardie armate; un posto cintato con tanto di sensori di movimento, cancelli chiusi e un sistema di videosorveglianza, sotto la costante minaccia di azioni violente, sottoposti a maltrattamenti mentali e fisici e a degradazioni della peggior specie. °°°°°°°°

Fonte  https://indipendologo.wordpress.com/2012/08/24/claudio-e-renata-lugli-libero/

TESTIMONIANZA DEL FIGLIO DI RON HUBBARD,FONDATORE DI SCIENTOLOGY

HUBBARD“MIO PADRE SI CONSIDERAVA L’INCARNAZIONE DI SATANA”
(IN FOTO:RON HUBBARD ,narcisista dominatore del mondo…)
Forse non tutti sanno che la gigantesca macchina da soldi che oggi é chiamata SCIENTOLOGY é stata creata da un satanista, un satanista vero,Lafayette Ronald ( Ron ) Hubbard.

Suo figlio maggiore Ronald Hubbard Junior, noto anche come Ronald DeWolf , nato dalla prima moglie di Hubbard, Margaret Louise Grubb, ha scritto un libro molto polemico contro suo padre e contro Scientology e ha rivelato molti segreti sulla setta in diverse interviste .
Hubbard Junior ha affermato di aver aiutato il padre nei primi tempi della nascita di Scientology, era diventato un dirigente agli alti vertici ,ma poi fu così deluso e devastato fisicamente e psicologicamente da decidere di allontanarsi totalmente sia dal padre sia da Scientology, vivendo nascosto e cambiando il suo nome in Ronald DeWolf, per sfuggire alle ritorsioni del padre e alle minacce dell’organizzazione di Scientology.

A metà degli anni 1980, Ronald DeWolf ha rilasciato una serie di dichiarazioni e interviste in dettaglio sulla storia di suo padre. Ronald DeWolf ha spiegato che suo padre era stato “profondamente coinvolto nell’occulto e nella magia nera.” DeWolf ha affermato che “La magia nera è il nucleo interno di Scientology”, sostenendo che “mio padre non adorava Satana. Era convinto di essere l’incarnazione di Satana .Era Uno con Satana. Aveva un canale diretto di comunicazione e di potere con lui.
Aleister Crowley si considerava l’Anticristo. E quando Crowley morì nel 1947, mio padre allora decise che avrebbe dovuto indossare il manto della Bestia 666 e diventare l’essere più potente dell’universo.”

Hubbard era un uomo totalmente dedito all’occultismo e ai rituali di evocazione satanica,appresi da Aleister Crowley,considerato il padre del satanismo moderno. Era anche grande affarista, senza scrupoli. Crowley lo portò a presiedere alla Loggia Agape del Thelemico Ordo Templi Orientis ( OTO ) in California.
Crowley scrisse Magick in Theory and Practice,
che successivamente Hubbard citerà nelle proprie conferenze:
“La Nostra pura fonte è la MAGIA.
Il vero mago utilizza direttamente gli spiriti per eseguire la sua volontà.Questo è il suo obiettivo nel praticare la magia”
da una conferenza tenuta il 29 gennaio 1958 La Storia del Clearing da L Ron Hubbard.
Hubbard disse moltissime volte che Gesù Cristo é “UN’INVENZIONE”,ma Hubbard imitò al contrario la struttura di ‘chiesa’ per la sua Scientology ,proprio in odio alla Chiesa cattolica e al Cristianesimo.

Nella lunga intervista rilasciata nel 1983 a Penthouse Magazine, DeWolf ha affermato che “il 99% di tutto ciò che mio padre abbia mai scritto o detto di se stesso ai media,per innalzare la sua figura di onesto lavoratore e studioso, è falso.”
Egli ha inoltre affermato che Errol Flynn era il migliore amico di suo padre durante la fine del 1950, al punto da sembrare un padre adottivo di DeWolf, e i due amici erano impegnati in varie attività illegali insieme, tra cui il traffico di droga e prostituzione di ragazze minorenni. Parlando a Channel 9 in Washington, DC, nel 1983 ,Ronald Dewolf ha ulteriormente descritto la organizzazione di Scientology ,la Sea Org ,come una struttura di lavaggio del cervello analoga alla Gioventù hitleriana e ha descritto le operazioni di importazione di droga in cui il padre era stato coinvolto , citando i suoi rapporti con la criminalità organizzata con connessioni in Messico e Colombia. A suo parere Scientology era poco più di un culto satanico creato con lo scopo di annullare la personalità della gente e strumentalizzarla per fare soldi.

Nel 2014, Jamie DeWolf (nipote di Ron Hubbard,il fondatore di Scientology ) ha annunciato la scoperta delle memorie inedite del figlio di Ron Hubbard che erano state scritte nel 1981.
Questo lavoro illustra la storia delle pratiche occulte del padre Ron Hubbard,pratiche che avevano spinto il figlio Ronald Hubbard Junior al tentato suicidio più di una volta….
In queste memorie segrete,scritte di proprio pugno dal figlio di Ron Hubbard,si parla del coinvolgimento del fondatore di Scientology con i rituali dell’Ordo Templi Orientis,la loggia massonica occulta di cui Aleister Crowley era uno degli alti vertici ,rituali di magia sessuale .
” Fate quello che volete è tutta la legge. Fare solo ciò che soddisfa la volontà.La grande Porta della Grande Bestia. Lui. Voi. Me. La nostra Volontà è la Sua volontà,questa è Scientology,il controllo sulle menti,l’accademia del potere occulto di Hubbard, di Scientology è il potere della Bestia…”
Fonte : http://tonyortega.org/…/jamie-dewolf-ive-found-the-last-me…/

Nel 1984, la sua matrigna Mary Sue Hubbard ha intentato una causa da 5 milioni per frode contro Ronald Hubbard Junior (DeWolf) per ottenere il controllo delle proprietà di L. Ron Hubbard.

DeWolf è stato nominato come co-autore (con Bent Corydon ) dell’edizione nel 1987 di un libro molto critico su Hubbard e la Chiesa di Scientology intitolato “L. Ron Hubbard, Messia o Pazzo?” . Ha poi citato in giudizio l’editore Lyle Stuart , sostenendo che i suoi contributi sono stati travisati e ha ritirato i suoi commenti negativi …
Nel testo autobiografico contro Scientology ,intitolato ” A Piece of Blue Sky “,scritto dall’ ex scientologista Jon Atack,l’autore scrive:

“Ron Hubbard Junior ha accettato un accordo finanziario con gli scientologisti, dopo la morte di suo padre nel 1986, accettando di non fare ulteriori commenti.Era sotto pressione”
Nella revisione aggiornata del libro “L. Ron Hubbard: Messia o Pazzo? “, l’editore Bent Corydon ha commentato:
“Ron Hubbard Junior,il figlio maggiore di Ron Hubbard fu sottoposto nel 1986 ad una vera tortura legale da parte degli avvocati di Scientology ,fu costretto a ritrattare certe sue dichiarazioni ,per ottenere aiuti economici : aveva accumulato fatture ospedaliere considerevoli a causa di un recente intervento chirurgico d’urgenza. Questo lo ha lasciato debole e pieno di debiti. Preoccupato per il benessere della sua famiglia ha finalmente accettato e firmato un “accordo di silenzio” con i vertici di Scientology. Non credo proprio che Ron Hubbard Junior avesse mai voluto ritrattare le sue dichiarazioni e i suoi pensieri. L’uomo era sotto costrizione. ”

DeWolf è morto nel 1991 di diabete,ma c’è chi sospetta il suicidio indotto….. Mr. DeWolf (Hubbard Junior) lavorava come guardia di sicurezza all’ Hotel Casino a Carson City , Nevada , al momento della sua morte.

Per i suoi seguaci il fondatore di Scientology ,Ron Hubbard è la reincarnazione del Buddha: il Messia profetizzato e atteso da innumerevoli milioni di persone nel lontano Oriente e in tutto il mondo. Il Meitreya della New Age….
(tratto dal libro “Ron Hubbard :Messia o Pazzo ?)  : “Hubbard era un occultista psicopatico,creò un mondo dissociato, abitato dall’Imperatrice,l’entità spirituale con cui lui era medianicamente in contatto,e che,tramite evocazioni spiritiche,scrittura automatica, gli dettò i testi e i livelli rituali di Dianetics/Scientology …..-l’Imperatrice è anche una carta dei Tarocchi: Si tenga presente che egli disse di ‘averla vista davvero e che lei gli parlò’-..”
In definitiva, come disse Fritz Haack, possiamo dire che Scientology è la magia del XX secolo.
http://www.allarmescientology.it/txt/occulto.htm

http://www.allarmescientology.it/libri/messia/24.htm )

(Chris)

Suicidio di una scientologa vicino a Parigi

Il PM di Nanterre ha richiesto u1427274908487-cachedn non luogo a procedere nell’ambito dell’inchiesta sul suicidio di una scientologa avvenuto nel 2006 , che i suoi figli attribuiscono a “pressioni” dell’organizzazione.

Gloria Lopez, questa spagnola di 47 anni, si era gettata sotto un treno nella stazione di Colombes, in Alta Senna, il 21 dicembre 2006. Nella sua tasca era stata trovata la professione di fede del fondatore della Chiesa di Scientology, L. Ron Hubbard.

La vittima aveva lasciato scritti in cui collegava a Scientology, di cui era stata membro, la sua prostrazione morale e le difficoltà finanziarie. L’organizzazione è classificata in Francia tra le sètte da diversi rapporti parlamentari.

Segretaria presso uno studio legale, madre divorziata, Gloria Lopez aveva speso in soli 10 anni, 260.000 euro in corsi e libri di Scientology.scientology setta

L’inchiesta, archiviata, era stata riaperta dopo una seconda denuncia depositata nel 2012. Ma, in assenza di incriminazioni, il PM ha chiesto un non luogo a procedere che il giudice dovrebbe, verosimilmente, disporre nelle prossime settimane.Certi che dietro al suo suicidio vi fossero le “pressioni” dell’organizzazione che l’avevano indotta a rompere con la sua famiglia e a spendere sempre di più denaro, il suo ex-marito e i suoi figli avevano presentato congiuntamente una denuncia contro X nel 2007 per truffa commessa da un’associazione a delinquere, abuso di debolezza e  mancata assistenza a persona in pericolo.

I figli delle vittima hanno evidenziato lacune nell’inchiesta, tra cui l’incapacità della giustizia di rintracciare tre donne affiliate a Scientology che gli stessi accusano di aver lasciato andare a fondo la madre.

Fonte http://tempsreel.nouvelobs.com/en-direct/a-chaud/21421-scientologie-suicide-scientologue-paris-parquet.html