La falsa veggente Luz de Maria: un’altra setta New Age, che si spaccia per “cattolica”, contro Papa Francesco

Il semplice fatto che “Luz de Maria” abbia fatto conferenze insieme con lo pseudo-mistico e falso stigmatizzato Giorgio Bongiovanni, leader della psico setta ufologica “Non siamo soli”, scomunicato dalla Chiesa cattolica nel 2000, toglie ogni credibilità ai presunti “messaggi”. 
Ma la cosa più importante – e più grave di tutte – è che in questi  supposti “messaggi”,  vi sono elementi della New Age, che rendono completamente FALSA  questa presunta “apparizione mariana”. Una forte evidenza di cambiamento radicale rispetto alla dottrina della Chiesa cattolica, la si nota in una delle sue conferenze, rilasciata insieme a Giorgio Bongiovanni nel 2012:
In quella conferenza, al minuto 4:12, “Luz de Maria” afferma: ” … perché Cristo ha bisogno di un popolo FEDELE…. Non un popolo attaccato ad una particolare chiesa o confessione religiosa, ma una umanità fatta nel suo amore, amore cristico… “  

Questo è in flagrante contraddizione con il VANGELO, perchè Luz de Maria sta negando la reale presenza di Cristo nella S. Eucaristia, nei Sacramenti istituiti da Cristo stesso; contraddice anche ciò che ci insegna il Magistero della Chiesa: “al di fuori della Chiesa cattolica non vi è alcuna salvezza”, cioè  è necessario appartenere all’unica Chiesa fondata da Cristo e sulla quale Egli ha effuso lo Spirito Santo e questa è la Chiesa cattolica,  il cui capo visibile sulla terra è il Papa, il Vicario di Cristo; quindi le dichiarazioni di Luz de Maria contengono falsità e bugie, segno della presenza del maligno, chiamato da Nostro Signore Gesù Cristo «padre della menzogna» (Gv 8, 44).


Articolo tradotto e tratto da Osservatorio Antisette, di Padre Alvaro Sanchez Rueda, sacerdote cattolico argentino, che collabora con il Prof Miguel Pastorino (che scrive per Aleteia.org), membro di Rete iberoamericana di studio delle sette -RIES-(in collaborazione con il GRIS associazione cattolica italiana di studio sulle  sètte approvata dalla CEI), Fonti

Giorgio Bongiovanni y Luz de María: Un mar de confusión religiosa

http://observatorioantisectas.blogspot.it/2015/08/luz-de-maria-quien-es.html

Luz de Maria è nata in Costa Rica, ma risiede in Argentina. Si autoproclama  veggente e dichiara di ricevere messaggi dalla Vergine Maria e da Gesù, in cui mescola elementi tipici delle  rivelazioni private riconosciute dalla Chiesa, come ad esempio la chiamata alla conversione a Gesù Cristo e una vita di più intensa preghiera, con elementi presi in prestito dalla nuova religione pagana, che fa un mix di tutto, la New Age.

La “veggente” imita lo stesso mix velenoso diffuso dal falso stigmatizzato Giorgio Bongiovanni, che mescola devozione a Fatima con gli alieni, reincarnazione, terrorismo apocalittico e gnosticismo New Age.giorgio bongiovanni

Giorgio Bongiovanni, nato in Italia nel 1963, sostiene di essere la reincarnazione di uno dei figli dei veggenti di Fatima, e, a sua volta, il profeta Elia. Si noti che in un pellegrinaggio che ha fatto a Fatima nel 1989, sostiene di aver ricevuto una visione della Vergine Maria, che gli ha rivelato la sua identità di ‘reincarnato’ e gli ha affidato una missione: “Diffondere il terzo segreto di Fatima nascosto dalla Chiesa, e rivelare  la verità sugli alieni”… In più Bongiovanni ci ha inserito “estasi” e false stigmate di Cristo sulle sue mani (2/09/1989), come segno della ‘sua missione’.

Egli accusa la Chiesa cattolica e in particolare i Papi, di aver nascosto il terzo messaggio rivelato dalla Vergine a Lucia. La verità è che la Chiesa lo ha già rivelato e spiegato nel 2000, ma Bongiovanni ha una versione che aggiunge extraterrestri, punizione divina e reincarnazioni…Ha annunciato grandi catastrofi e la fine del mondo varie volte, anche nel 2012, ma nè la fine nè gli UFO sono mai arrivati… Solo la polizia è arrivata per salvare i ragazzi che avevano cercato rifugio con Bongiovanni in attesa della fine imminente.  Fonderà la setta “Non siamo soli“, riprendendo gli scritti e le testimonianze del contattista Eugenio Siragusa, suo padre spirituale.

A causa di tutte queste eresie nel 2000 viene giustamente scomunicato dalla Chiesa Cattolica, contro la quale egli porterà avanti una campagna diffamatoria negli anni a venire. Così come il suo padre spirituale, anch’egli è in ‘continuo contatto’ con questo “essere stellare” chiamato Ashtar(Ashtar o Ashtoret è il nome d’origine di Astaroth, uno dei demoni più vicini a Satana). manipulation-014

In una recente conferenza che i due falsi veggenti hanno condiviso, Luz de Maria ha detto che la Vergine ha sofferto molto quando ci fu la distruzione di Sodoma e Gomorra, intendendo affermare che Maria è esistita fin dall’inizio del genere umano. Che tipo di esistenza è stata? Una sorta di divinizzazione della Vergine che rende la vita esistente sulla terra? anche questo è totalmente contrario alla Parola di Dio.

Nella stessa conferenza Luz de Maria ha anche parlato del male e ha detto che “il diavolo non ha bisogno di tentare l’uomo, in quanto è fuori dalla terra in silenzio, perché l’uomo ha superato il demone del male”: anche questo contraddice totalmente la Parola di Dio, che afferma che “l’uomo è stato creato ad immagine e somiglianza di Dio Padre”,  l’uomo cade nel male proprio perchè oggi, molto più che in passato, si fa tentare dal maligno!Risultati immagini per sectas apocalipticas

“L’AVVERTIMENTO: IL FALSO PAPA e LA FINE DEL MONDO” (queste le avevamo già sentite da altri falsi veggenti…)

L’elenco di tali dichiarazioni, contrarie al Vangelo, nei suoi scritti e conferenze sono infinite, ma tutte sono decorate da linguaggio cattolico, come ad esempio “Cari figli del mio Cuore Immacolato, amo mio figlio …”, ma “quel figlio”  non ha nulla a che fare con il Gesù del Vangelo e della fede cattolica.
Al di là della confusione dottrinale che abbonda nei suo messaggi, il suo discorso cade clamorosamente anche nei soliti cliché di molti pseudoveggenti e falsi movimenti legati a presunte apparizioni, cose ovvie come le calamità naturali, guerre, attacchi terroristici, infedeltà all’interno delle istituzioni religiose, la crisi della famiglia, l’ingiustizia economica, persecuzione dei cristiani e l’inquinamento ambientale. Per annunciare queste cose, non c’è bisogno di essere chiaroveggenti.
 
Come molti gruppi paranoici (vedi falsi messaggi di Anguera, ricevuti tramite scrittura automatica ossia spiritismo,  vedi la falsa veggente new age Maria Divina Misericordia MDM, vedi Conchiglia e le false “croci di Dozulè”, vedi la setta di Gallinaro, etc), anche Luz de Maria ripete che la “grande perdizione sta per venire” e che l’Anticristo sarà il capo della Chiesa. “L’Anticristo verrà a prendere con il suo alleato, il Trono di Pietro sulla terra” (Messaggio di “Maria” 06/05/2013, GUARDA CASO, poco dopo che Papa Francesco è stato eletto il 13/03/ 2013, il riferimento a lui è evidente!): tutto ciò è menzogna antibiblica e contraddice la Parola di Dio e rinnega le Promesse eterne di Cristo per la Chiesa.

” La Chiesa è apostolica: è costruita su basamenti duraturi: i dodici Apostoli dell’Agnello; è indistruttibile; è infallibilmente conservata nella verità; Cristo la governa per mezzo di Pietro e degli altri Apostoli, presenti nei loro successori, nel Sommo Pontefice e nel Collegio dei Vescovi.” 869 Catechismo della Chiesa cattolica

http://www.vatican.va/archive/catechism_it/p123a9p3_it.htm

E per coprire eventuali critiche, Luz de Maria ammonisce quelli che non le credono, dicendo che Gesù l’aveva avvertita  che sarebbe stata perseguitata o criticata e quindi anche questo sarebbe un “segno” che ‘lei è nella verità’: TIPICA TECNICA usata da tutti i tipi di pseudo-profeti per mettere in guardia i loro fedeli, per crearsi un alibi contro eventuali critiche ed esami. La verità di un veggente si vede solo nella umiltà e obbedienza al Vangelo ed alla Chiesa cattolica: queste sono le due uniche VIRTU’ che il diavolo non riesce ad imitare.
Il 18 giugno 2015, in un’intervista radiofonica in Argentina, Luz de Maria ha detto che l’uomo “sta cambiando il DNA divino” in una concezione emanazionista della creazione, dove l’inquinamento ambientale potrebbe influenzare la natura del divino.
Sul suo sito web ha un luogo appositamente dedicato al tema alieno, nella stessa linea di Bongiovanni: i suoi messaggi infiniti sono stati tradotti  in diverse lingue e ripetono costantemente gli stessi temi in tono apocalittico.
Sicuramente Luz de Maria si trovava all’inizio all’interno della fede cattolica, ma si è convertita alla New Age e usa lo stesso vocabolario di Giorgio Bongiovanni e fa parte degli stessi gruppi di Bongiovanni,  come “Arcas” e come quello degli “stigmatizzati” (gruppi che praticano spiritismo detto anche “channeling”).

Chiesa e rivelazioni private

chiesa cattolica sant'agostino

Al di là dei casi discussi in questo articolo, che sono lontani dalla fede cattolica e confondono molti fedeli, è vero che ci sono molti cristiani desiderosi di questo tipo di letteratura e che, a furia di correre  dietro a uno o all’altro veggente, finiscono per seguire i falsi veggenti falsamente ‘cattolici’ come quelli menzionati sopra. Ci sono ancora molti credenti che leggono con più entusiasmo rivelazioni private riconosciute dalla Chiesa, che il Vangelo stesso. Anche nel caso di presunte apparizioni che rimangono nella fede cattolica, dobbiamo ricordare che essi non sono mai un dettato dal Cielo, anche quelli approvati dalla Chiesa, come Lourdes o Fatima. È necessario ricordare sempre la dottrina della Chiesa in materia di rivelazioni private.
Lo stesso maestro spirituale San Giovanni della Croce ci ha avvertito: “Dal momento in cui ci ha donato il Figlio suo, che è la sua unica e definitiva Parola, ci ha detto tutto in una sola volta in questa sola Parola e non ha più nulla da dire … Infatti quello che un giorno diceva parzialmente ai profeti, l’ha detto tutto nel suo Figlio, donandoci questo tutto che è il suo Figlio. Perciò chi volesse ancora interrogare il Signore e chiedergli visioni o rivelazioni, non solo commetterebbe una stoltezza, ma offenderebbe Dio, perché non fissa il suo sguardo unicamente in Cristo e va cercando cose diverse e novità” (Salita al Monte Carmelo, II, 22)».
Il Catechismo della Chiesa Cattolica ci illumina al riguardo: “Nel corso dei secoli ci sono state rivelazioni dette private, alcune delle quali sono state riconosciute dall’autorità della Chiesa. Tuttavia, esse non appartengono al deposito della fede. Guidati dal Magistero della Chiesa, i fedeli devono discernere e accogliere in queste rivelazioni ciò che costituisce un richiamo autentico di Cristo o dei suoi santi alla Chiesa “(n ° 67).

 Benedetto XVI rileva:

«Il Sinodo ha raccomandato di “aiutare i fedeli a distinguere bene la Parola di Dio dalle rivelazioni private” (Propositio 47), il cui ruolo “non è quello… di ‘completare’ la Rivelazione definitiva di Cristo, ma di aiutare a viverla più pienamente in una determinata epoca storica” (Catechismo della Chiesa Cattolica, 67).

In ogni catechesi sul tema, si deve sottolineare che, anche nel caso di devozioni e “rivelazioni private” approvate dalla Chiesa, esse non dovrebbero mai essere considerate come un dettato divino, tanto meno quando propongono una novità che aggiunge qualcosa a quanto è già stato rivelato in Cristo una volta e per sempre. Perché se una cosa è chiara nel Cristianesimo è che Gesù Cristo è l’Ultima Parola di Dio agli uomini e in Lui la pienezza della rivelazione di Dio si manifesta a tutta l’umanità (DV 5).
Fonte
Annunci

One thought on “La falsa veggente Luz de Maria: un’altra setta New Age, che si spaccia per “cattolica”, contro Papa Francesco

I commenti sono chiusi.