“Chiesa della Nuova Gerusalemme”in Messico: un’altra setta apocalittica contro il Papa

23535_papanabor
L’ANTIPAPA NABOR

“IL VERO PAPA SONO IO “: così in Messico, nella regione di Michoacan, nella cittadina di Turicato, è nata nel 1973 la sètta tradizionalista scismatica “Chiesa della NUOVA GERUSALEMME” (stesso nome di un’analoga sètta sorta a Gallinaro, in provincia di Frosinone, Italia). Questa setta messicana è stata fondata da un sacerdote cattolico dissidente, Nabor Cardenas Mejorada , che si è autoproclamato Papa, PAPA NABOR e si è dichiarato ‘dio in terra’.

Dogma fondamentale della sètta: CELEBRARE SOLO LA MESSA IN LATINO, abolite le Messe celebrate secondo il Novus Ordo, cioè nella lingua locale, proibita l’obbedienza alla Chiesa cattolica …

“Tutti i Papi dopo il Concilio Vaticano II sono anticristi, la fine del mondo è vicina “, ecco come la sedicente VEGGENTE , MAMA SALOME’ alias Gabina Romero Sánchez, venerata come santa, che diceva di ricevere messaggi da “Gesù Cristo” e dalla “Santa Vergine del Rosario “, convinse un intero popolo a seguire questo antipapa, per salvarsi dalla minaccia dell”imminente apocalisse, allontanandosi dalla Chiesa cattolica.

L’antipapa Nabor creò un vero CULTO DI SE STESSO:  si divulgava la fama dei suoi prodigi, presunte guarigioni  grazie alle suppliche della ‘pia donna’ Mama Salomè  che asseriva che Nabor avrebbe ricevuto da Dio il mandato di antiPapa per fondare la nuova Chiesa scismatica, unico rifugio dalla fine del mondo. In realtà, l’antipapa ha distrutto tantissime famiglie, ha fondato un regime totalitario, sfruttando l’ignoranza del popolo ,(5000 anime,600 famiglie) che lavorava le terre gratuitamente per lui ed a lui consegnava tutti i propri beni.

Papa Nabor scrisse anche a Papa Paolo VI per intimargli di lasciare il Vaticano: “Il vero Papa sono io per mandato della santa Vergine, i Papi dopo il Concilio Vat II sono tutti anticristi”…e così Nabor cominciò ad eleggere i suoi vescovi, i suoi sacerdoti e monache…ma il suo mandato non veniva di certo da DIO!

LEGAMI DELLA SETTA CON FORTI POTERI POLITICI: Alimentare il terrore e la psicosi, serve solo per il tornaconto di pochi. Infatti l’antipapa Nabor aveva un potente sponsor politico: il 53° Presidente della Repubblica messicana , il generale Lazaro Cardenas del Rio, di cui l’antipapa Nabor Cardenas era cugino! Il generale Lazaro Cardenas era UN NOTO MASSONE ANTICLERICALE COMUNISTA. Dal 1928 al 1930 fu governatore dello stato messicano del Michoacán. Ebbe  l’incarico di dirigente del Partito Nazionale Rivoluzionario. L ‘antipapa Nabor, suo cugino, venne finanziato dal governo proprio per contrastare la Chiesa cattolica e distruggere la vera fede…L’obbligo della Messa in latino divenne la bandiera ideologica e politica per la fondazione della setta, che serviva come copertura per azioni criminali. L’antipapa Nabor girava scortato da un esercito personale ed aveva paggetti e vesti pompose…

135244953014
La targa affissa all’entrata del tempio principale della sètta

UNO DEI MESSAGGI, molto INQUIETANTE e per nulla cristiano, inviato alla veggente Mama Salomè da un sedicente “Gesù Cristo” minaccioso,  venne stampato su una targa ed affisso all’entrata della roccaforte della sètta: “Peccatore ingiusto, ama Mia Madre e amerai Me: se non lo farai, io ti maledico per sempre”. Al centro della targa, appare IL TRIANGOLO CON L’OCCHIO ONNIVEGGENTE, SIMBOLO DELLA MASSONERIA: il Triangolo, simbolo della Santa Trinità, un Unico Dio in tre Persone, Padre Figlio e Spirito Santo, è simbolo originariamente cattolico, come anche l’Occhio al centro, che rappresenta l’Onniveggenza e la Provvidenza divina, Dio vede e provvede a tutto, perchè è presente in ogni luogo: questo simbolo è rappresentato in pitture e chiese di età rinascimentale, (quindi molto prima che sorgesse la Massoneria moderna, che è stata fondata nel 1717),  ma la Massoneria ha strumentalizzato molti simboli cristiani, profandanone e rovesciandone il significato originale: il triangolo con l’occhio onniveggente rappresenta il potere occultista, la disobbedienza al Dio Cristiano ed alla Chiesa cattolica e l’obbedienza alla LoggiaIl “dio” della Massoneria è GADU, il Grande Architetto dell’ Universo, divinità panteista e quello è il suo simbolo,  che si trova raffigurato sui grembiuli rituali, sul trono in cui siedono il Gran Maestro o il Venerabile, sulla carta intestata delle Logge massoniche, ecc…(http://www.centrosangiorgio.com/)

GESU’ E MARIA, nelle Loro vere apparizioni, approvate dalla Chiesa cattolica, non lanciano maledizioni e minacce sui Loro figli, semmai li esortano amorevolmente a cambiare vita per la loro salvezza.

E’ evidente che  tutto ciò proviene dal Nemico il padre della menzogna, che può anche dire di pregare (satana si maschera da angelo di luce, ci ha ricordato San Paolo!), ma lo fa sempre ossessionando con scrupoli e paure: la vera fede in Dio non è superstizione, ricerca delle ‘profezie ‘ e dei ‘miracoli’, poi quando sfocia nel  terrorismo apocalittico, possiamo stare sicuri che dietro c’è sempre un INGANNO DIABOLICO per allontanare i fedeli dal vero Gesù e dalla Sua vera Chiesa, per assoggettare la gente più semplice e disinformata ai dettami e agli obiettivi loschi dei leader della sètta  senza opporre alcuna resistenza.

resena_570
“LA FACCIA DEL DIAVOLO ” Libro reportage sulla setta messicana Nueva Jerusalen

Chi si è opposto alla sètta Nuova Gerusalemme infatti, è stato brutalmente torturato ed ucciso, come rivelano i misfatti e gli abusi succedutisi nelle torbide vicende della “Chiesa della Nuova Gerusalemme”, descritte da un testimone oculare, J.Jesùs Lemus, che riporta anche le testimonianze dei fuoriusciti sopravvissuti, nel suo libro “LA FACCIA DEL DIAVOLO, la vera storia della setta Nuova Gerusalemme “.

Il giornalista Lemus fu condannato al carcere con false accuse per tre anni, per avere scritto questo libro ed avere rivelato i misfatti della sètta e le sue potenti coperture politiche….

L’ex sacerdote ed antipapa Nabor venne SCOMUNICATO dalla Chiesa cattolica e con lui tutti i suoi collaboratori e seguaci, non solo per il carattere scismatico della sètta fondata da lui insieme alla ‘veggente’ Mama Salomè , ma anche per il carattere antievangelico dei presunti messaggi ricevuti dalla falsa veggente: la Madonna le avrebbe detto, infatti, che solo chi aderiva alla sètta “Chiesa cattolica tradizionalista della Nuova Gerusalemme ” si sarebbe salvato dall’imminente FINE DEL MONDO, profetizzata nel 1980, nel 1988, nel 2000 e nel 2012….Puntualmente le ‘profezie apocalittiche ‘ si sono rivelate bufale, ma poi la ‘veggente’ correggeva le sue magagne, adducendo la scusa che “il popolo non era ancora pronto”…

Nueva-Jerusal-1698894
Ingresso della cittadella fortino della sètta Nueva Jerusalen

Morto l’antiPapa Nabor nel 2008, all’interno della sètta, che intanto costruì il proprio grandioso tempio detto La Ermita, coi soldi del governo e dei seguaci, ci furono molti dissidi e lotte:  i poteri della sètta passarono ad un nuovo antiPapa e ad un nuovo “veggente”, che prese il nome di San Martino di Tours…insomma, un altro che si autoproclama ‘santo e veggente’.

ermita_distruzione
Bambine della setta distruggono una scuola pubblica,2012,reportage BBC

Il fanatismo diviene sempre più violento: nel 2012 viene dato l’ordine di DISTRUGGERE a colpi di piccone e fuoco TUTTE LE CHIESE CATTOLICHE sorte dopo il Concilio Vaticano II, ed anche le scuole pubbliche ,perchè l’unica scuola e l’unica chiesa ammesse sarebbero state solo all’interno della setta della Nuova Gerusalemme con l’unica Messa in latino, a cui bisogna partecipare tre volte al giorno e l’unica lettura permessa nella sètta è quella del libro dei “messaggi ” ricevuti  da Mama Salomè e dai successivi ‘veggenti’ ….

Le donne si devono sempre coprire con il velo, fin da bambine, stare in silenzio, proibita a tutti la Tv ed i giornali ..tranne all’ “antipapa ed ai suoi stretti collaboratori”, che vivono in lussuose villette dotate di tutti i comfort moderni, tv al plasma, cellulari ed internet, mentre i seguaci continuano a vivere in bicocche e a donare i proventi delle loro fatiche all’antiPapa… nella “pia illusione” di essere il gruppo di ELETTI che Dio salverà dall’Apocalisse imminente.

Conclusioni

Nueva3
Membri della setta Nuova Gerusalemme distruggono libri e suppellettili delle chiese cattoliche

Queste sètte apocalittiche, coi loro pseudoveggenti, profeti del terrore, hanno molte analogie l’una con l’altra , presentano il nostro Dio come un Dio sadico , che desidera soltanto punire e suscitare angoscia. Un Dio che si discosta totalmente dal Dio misericordioso che ci ha trasmesso Gesù nella Sua opera di evangelizzazione e di salvezza dell’umanità. Il fedele si trova così a fissare lo sguardo su se stesso e sulle catastrofi imminenti, anziché su Dio, che vuole che nei nostri cuori regni l’amore, la pace e la speranza.
Tutto ciò non fa che allontanare dalla preghiera fiduciosa verso la bontà e la provvidenza del Padre al quale appartiene il futuro.
Il nostro atteggiamento deve essere solo di fiducia nel Suo infinito amore e di fedeltà alla Sua Chiesa contro la quale Egli ha promesso che le porte degli inferi non prevarranno (cfr. Mt 16,18).

Dobbiamo perciò stare alla larga da coloro che dicono che la Chiesa verrà corrotta e sconfitta e diventerà la sinagoga di Satana, in quanto ciò non appartiene assolutamente alla rivelazione biblica. Anche questa è una tattica del Demonio per allontanare dalla retta via e scivolare verso l’eresia.
Purtroppo esistono molte sètte e molti  libri di questi presunti veggenti che, parlando in nome di Dio, ci attestano il contrario, spesso in forma velata ed ingannevole per non destare dubbi sulla bontà del presunto messaggio divino.
Occorre quindi una duplice attenzione, anche nei confronti di questi testi viscidi che tendono a sostituirsi alla guida della Chiesa cattolica ed all’insegnamento del Vangelo.

Fonte: “Come leone ruggente” Vol.2, Tarcisio Mezzetti, Elledici
dal sito Dio salva “FALSI PROFETI APOCALITTICI http://diosalva.net/falsi-profeti-apocalittici

Info sulla setta messicana “La Nuova Gerusalemme ” : http://infocatolica.com/blog/infories.php/1410251104-mexico-un-libro-revela-las-in

Chris

 

Annunci

One thought on ““Chiesa della Nuova Gerusalemme”in Messico: un’altra setta apocalittica contro il Papa

I commenti sono chiusi.