Guarda la Stella,invoca Maria

Chiunque tu sia che nell’instabilità continua della vita presente
t’accorgi di essere sballottato tra le tempestetumblr_inline_mml12pa0tb1qz4rgp
senza punto sicuro dove appoggiarti,
tieni ben fisso lo sguardo al fulgore di questa Stella
se non vuoi essere travolto dalla bufera.
Se insorgono i venti delle tentazioni
e se vai a sbattere contro gli scogli delle tribolazioni,
guarda la Stella, invoca Maria!
Se i flutti dell’orgoglio, dell’ambizione,
della calunnia e dell’invidia
ti spingono di qua e di là, guarda la Stella, invoca Maria!
Se l’ira, l’avarizia, l’edonismo
squassano la navicella della tua anima,
volgi il pensiero a Maria!
Se turbato per l’enormità dei tuoi peccati,
confuso per le brutture della tua coscienza,
spaventato al terribile pensiero del giudizio,
stai per precipitare nel baratro della tristezza,
e nell’abisso della disperazione, pensa a Maria!
Nei pericoli, nelle angustie, nelle perplessità,
pensa a Maria, invoca Maria!
Maria sia sempre sulla tua bocca e nel tuo cuore.
E per ottenere la sua intercessione, segui i suoi esempi.
Se la segui non ti smarrirai,
se la preghi non perderai la speranza,
se pensi a lei non sbaglierai.
Sostenuto da lei non cadrai,
difeso da lei non temerai,
con la sua guida non ti stancherai,
con la sua benevolenza giungerai a destinazione.

MEMORARE
Ricordati, o Vergine Maria,mother-mary-images-hd-4
che non si è mai udito
che alcuno,
ricorrendo al tuo patrocinio,
implorando il tuo aiuto
e la tua protezione,
sia stato da te abbandonato.
Animato da tale confidenza,
a te ricorro,
o Vergine delle vergini e Madre mia,
a te io vengo e davanti a te me ne sto,
povero peccatore gemente.
Non disprezzare le nostre suppliche,
ma ascoltaci, propizia,
ed esaudiscici.
Amen

Madre Teresa di Calcutta e il Memorare:

Alla recita di questa preghiera era particolarmente legata Madre Teresa di Calcutta, che era solita recitarla per 9 volte consecutive ogni volta che avesse bisogno di ottenere una grazia dalla Vergine Maria. Nel 1955, essendosi ammalata gravemente una suora ai polmoni, pregò insieme alle sue consorelle addirittura 25000 Memorare per ottenere la guarigione della donna. Alla stessa preghiera è legato anche un miracolo attribuito a Madre Teresa, per la guarigione “inspiegabile” di una donna animista colpita da un tumore ovarico di grandi dimensioni.

Memorare Canto gregoriano

A te, Maria, fonte della vita,glories-olhc8a
si accosta la mia anima assetata.
A te, tesoro di misericordia,
ricorre con fiducia la mia miseria.
Come sei vicina,
anzi intima al Signore!
Egli abita in te e tu in lui.
Nella tua luce, posso contemplare
la luce di Gesù, sole di giustizia.
Santa Madre di Dio,
io confido nel tuo tenerissimo
e purissimo affetto.
Sii per me mediatrice di grazia
presso Gesù, nostro salvatore.
Egli ti ha amata sopra tutte le creature,
e ti ha rivestito di gloria e di bellezza.
Vieni in aiuto a me che sono povero
e fammi attingere alla tua anfora
traboccante di grazia.
AMEN.
PREGHIERE di San Bernardo di Chiaravalle220px-bernardineiconstbernard

Memoria liturgica 20 agosto

http://www.santiebeati.it/dettaglio/24050

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...